Ricette per piatti allo zafferano

Arepas allo zafferano (per 4 persone)

Amalgamate 150 grammi di farina di mais bianco con mezzo cucchiaino di sale e una tazza di acqua in cui avrete stemperato una bustina di zafferano SARGOLD. Fate riposare l'impasto per 20 minuti. Dividete in circa dieci panetti e schiacciateli fino ad ottenere dei dischi spessi almeno un centimetro. Friggete le arepas in poco olio per 10 minuti finché non saranno dorate. Tagliatele in orizzontale e farcitele a piacimento.

Tagliatelle allo zafferano con crema di carciofi (per 4 persone)

Rosolate 4 carciofi tagliati a fettine in un soffritto di cipolla, poi aggiungete una manciata di pinoli tritati, 4 cucchiai di panna da cucina, un pizzico di sale e mescolate. Unite una bustina di zafferano SARGOLD precedentemente stemperata in poco latte e cuocete finché i carciofi saranno teneri. Mettete 350 grammi di tagliatelle in acqua salata e a cottura ultimata servitele con la salsa, insaporendo con del parmigiano e un pizzico di pepe nero.

Bocconcini di agnello allo zafferano in salsa agrodolce (per 4 persone)

Tagliate a bocconcini 800 grammi di agnello e fateli saltare in un soffritto di aglio e olio. Aggiungete il succo di due limoni, due bustine di zafferano SARGOLD in pistilli stemperati in poco brodo e 1 cucchiaino di zucchero. Cuocete a fuoco lento per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo brodo al bisogno. Servire con prezzemolo fresco tritato e accompagnare con riso Thai o patate al forno.

Torta allo zafferano

Stemperate 0,3 grammi di zafferano SARGOLD reso in polvere in una tazza di acqua calda e lasciate riposare per 15 minuti. Ponete in un tegame mezzo bicchiere di succo d’arancia filtrato e poca scorza finemente grattugiata e portate a ebollizione, abbassate il fuoco e unite lo zafferano stemperato, dopo qualche minuto, spegnete e lasciate raffreddare. In una ciotola sbattete 3 uova con 100 grammi di zucchero a velo fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo. Aggiungete 150 grammi di farina per dolci setacciata, 350 grammi di farina di mandorle, mezza bustina di lievito, il succo d’arancia ristretto e 125 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente. Amalgamate bene e versate il preparato in una tortiera dopo averne cosparso di burro la superficie. Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi e fate cuocere per circa 45 minuti. Infine decorate con zucchero a velo.

Biscotti al burro con uvetta e zafferano

Sbriciolate in una ciotola 30 grammi di lievito di birra. Sciogliete 100 grammi di burro in una casseruola, unite 2 bustine di zafferano SARGOLD stemperato in mezzo bicchiere di latte. Versate il composto nella ciotola con il lievito, unite 500 grammi di farina per dolci, 100 grammi di zucchero, un pizzico di sale, dell'uva sultanina e mescolate il tutto. Otterrete una pasta morbida che dovrete far lievitare per circa 40 minuti coperta da un panno. Dopo la lievitazione lavorate la pasta fino a ottenere circa 20 biscotti con forme e dimensioni desiderate, poi fate riposare per 30 minuti. Disponete i biscotti su una teglia da forno, spennellateli con un uovo intero sbattuto. Mettete in forno caldo alla temperatura di 250 gradi e cuocete per 10 minuti.

Yogurt allo zafferano

Per un colorato e gustoso yogurt allo zafferano stemperate un quarto di bustina di zafferano SARGOLD reso finemente in polvere in poco latte caldo, una volta freddatosi, aggiungerlo insieme a poco zucchero in un vasetto di yogurt magro e mischiate bene.